Emanuele Piccardo. Intervista a Luca Montuori

Emanuele Piccardo: Luca Montuori, architetto, Professore Associato di Progettazione architettonica e urbana , nipote di Eugenio Montuori (uno dei protagonisti dell’architettura romana e italiana del Novecento) e figlio di Francesco Montuori (GRAU), dalla primavera di quest’anno, dopo le dimissioni di


Read more

Emanuele Piccardo. Intervista a Luca Montuori

Emanuele Piccardo: Luca Montuori, architetto, Professore Associato di Progettazione architettonica e urbana , nipote di Eugenio Montuori (uno dei protagonisti dell’architettura romana e italiana del Novecento) e figlio di Francesco Montuori (GRAU), dalla primavera di quest’anno, dopo le dimissioni di


Read more

Francesca Rosa. Cité de Refuge: il restauro condiviso di un patrimonio architettonico e sociale

Cité de Refuge dopo il restauro (2015), Photo Olivier Martin Gambier ©FLCA_DAGP 2017 In Francia sono diverse le iniziative che si intraprendono a sostegno dell’architettura moderna e contemporanea, come dimostra anche uno dei provvedimenti del Ministère de la Culture et de


Read more

Francesca Rosa. Cité de Refuge: il restauro condiviso di un patrimonio architettonico e sociale

Cité de Refuge dopo il restauro (2015), Photo Olivier Martin Gambier ©FLCA_DAGP 2017 In Francia sono diverse le iniziative che si intraprendono a sostegno dell’architettura moderna e contemporanea, come dimostra anche uno dei provvedimenti del Ministère de la Culture et de


Read more

Emanuele Piccardo. Le utopie radicali sono finite, ma nessuno se ne accorge

Firenze dopo cinquantuno anni celebra la Superarchitettura o neo-avanguardia architettonica o architettura radicale o radical design, a seconda del curatore di mostre, simposi, libri che, di volta in volta, la chiama in modo diverso. Questa ennesima resurrezione radicale non viene


Read more

Emanuele Piccardo. Le utopie radicali sono finite, ma nessuno se ne accorge

Firenze dopo cinquantuno anni celebra la Superarchitettura o neo-avanguardia architettonica o architettura radicale o radical design, a seconda del curatore di mostre, simposi, libri che, di volta in volta, la chiama in modo diverso. Questa ennesima resurrezione radicale non viene


Read more

Luigi Manzione. Luoghi del periferico/3

Walkscapes ed altre derive Percorrendo i luoghi periferici, ci si rende conto che esiste sempre un margine di incognito, un “resto” che le carte non mettono in luce. Qualsiasi restituzione appare  parziale se è vero, come dice Gregory Bateson (riprendendo


Read more

Luigi Manzione. Luoghi del periferico/3

Walkscapes ed altre derive Percorrendo i luoghi periferici, ci si rende conto che esiste sempre un margine di incognito, un “resto” che le carte non mettono in luce. Qualsiasi restituzione appare  parziale se è vero, come dice Gregory Bateson (riprendendo


Read more

Vittorio Prina. Paolo Sorrentino/3

“Da giovani si vede tutto vicinissimo: è il futuro. Da vecchi si vede tutto lontanissimo: quello è il passato”. Youth – La giovinezza Youth – La giovinezza, il sogno del compositore/Michael Caine a Venezia Due anziani amici – un compositore e


Read more

Vittorio Prina. Paolo Sorrentino/3

“Da giovani si vede tutto vicinissimo: è il futuro. Da vecchi si vede tutto lontanissimo: quello è il passato”. Youth – La giovinezza Youth – La giovinezza, il sogno del compositore/Michael Caine a Venezia Due anziani amici – un compositore e


Read more

Laura Manione. Viridis. Declinazioni fotografiche del verde

Viridis, nella lingua latina, traduce l’aggettivo verde nel suo significato “cromatico”, mentre, in quello traslato, rimanda al vigore e alla frescura restituiti dalla natura. Declinato nei casi dativo e ablativo, virdis si trasforma in viridi, vocabolo preso in prestito per


Read more

Laura Manione. Viridis. Declinazioni fotografiche del verde

Viridis, nella lingua latina, traduce l’aggettivo verde nel suo significato “cromatico”, mentre, in quello traslato, rimanda al vigore e alla frescura restituiti dalla natura. Declinato nei casi dativo e ablativo, virdis si trasforma in viridi, vocabolo preso in prestito per


Read more

Emanuele Piccardo. Sottsass, pianeti caotici

C’é un pianeta, é quello che Ettore Sottsass Jr ha costruito durante tutta la sua vita spericolata attraversata da linguaggi, influenze, misticismo, erotismo. Forse non serviva usare un titolo anglofono, There is a planet (anche se é il titolo di


Read more

Emanuele Piccardo. Sottsass, pianeti caotici

C’é un pianeta, é quello che Ettore Sottsass Jr ha costruito durante tutta la sua vita spericolata attraversata da linguaggi, influenze, misticismo, erotismo. Forse non serviva usare un titolo anglofono, There is a planet (anche se é il titolo di


Read more

Federica Filippone, Salvatore Cicero. UnB: l’università delle utopie

  I 55 anni di effervescenza creativa dell’Universidade de Brasilia Il campus Darcy Riberio di Brasilia rimane oggi testimonianza tangibile di eccelsa pratica architettonica: nelle aule e nei corridoi circola ancora quel fermento, quella effervescenza creativa propria di uno dei


Read more

Federica Filippone, Salvatore Cicero. UnB: l’università delle utopie

  I 55 anni di effervescenza creativa dell’Universidade de Brasilia Il campus Darcy Riberio di Brasilia rimane oggi testimonianza tangibile di eccelsa pratica architettonica: nelle aule e nei corridoi circola ancora quel fermento, quella effervescenza creativa propria di uno dei


Read more

Emmanuele Lo Giudice. Le architetture corsare di Yona Friedman

Le parole nel loro esistere tra le righe, hanno sempre la forza di dare significato alla nostra realtà. Per questo le parole non sono mai innocenti; sempre cercano una loro sostanza, creano spazi e luoghi, così come le definizioni, che


Read more

Emmanuele Lo Giudice. Le architetture corsare di Yona Friedman

Le parole nel loro esistere tra le righe, hanno sempre la forza di dare significato alla nostra realtà. Per questo le parole non sono mai innocenti; sempre cercano una loro sostanza, creano spazi e luoghi, così come le definizioni, che


Read more

Luigi Manzione. Fuori-luoghi. Storie e geografie del periferico/2

Vedere con i piedi Se, come accade oggi, non disponiamo più di ipotesi e di strumenti adeguati per la periferia, dovremmo ritornare a percorrerla. A camminarvi, osservarla, descriverla. Prenderne le misure, in lungo e in largo, attraverso i nostri passi;


Read more

Luigi Manzione. Fuori-luoghi. Storie e geografie del periferico/2

Vedere con i piedi Se, come accade oggi, non disponiamo più di ipotesi e di strumenti adeguati per la periferia, dovremmo ritornare a percorrerla. A camminarvi, osservarla, descriverla. Prenderne le misure, in lungo e in largo, attraverso i nostri passi;


Read more

Alexios Tzompanakis. Architettura e città ai tempi della crisi: Atene

Nell’estate del 2004 Atene ospita la XXVIII Olimpiade dell’era moderna. Con l’Olimpiade come volano, Atene e la Grecia tutta vivono un decennio di euforia (dalla fine degli anni ’90 fino allo scoppiare della crisi), euforia che si traduce in massicci


Read more

Alexios Tzompanakis. Architettura e città ai tempi della crisi: Atene

Nell’estate del 2004 Atene ospita la XXVIII Olimpiade dell’era moderna. Con l’Olimpiade come volano, Atene e la Grecia tutta vivono un decennio di euforia (dalla fine degli anni ’90 fino allo scoppiare della crisi), euforia che si traduce in massicci


Read more

Brunetto De Batté. Città altra/Napoli/L’altra città

Ricevo fresco di stampa il nuovo libro di Davide Vargas, ne vedo al primo spoglio il suo carattere. Il Suo modo di scrivere va oltre il saggio e racconto, chissà (poesia), nel leggere questi testi indica un procedere per polaroid,


Read more

Brunetto De Batté. Città altra/Napoli/L’altra città

Ricevo fresco di stampa il nuovo libro di Davide Vargas, ne vedo al primo spoglio il suo carattere. Il Suo modo di scrivere va oltre il saggio e racconto, chissà (poesia), nel leggere questi testi indica un procedere per polaroid,


Read more

Sara Giaveno. Usonia: intervista a Roland Reisley

Sara Giaveno, giovane laureata del Politecnico di Torino, con una tesi dal titolo “Usonia, una comunità costruita con Frank Lloyd Wright.Proposte di conservazione e valorizzazione per il patrimonio architettonico”, nel giorno del 150esimo anniversario della nascita di Frank Llloyd Wright,


Read more

Sara Giaveno. Usonia: intervista a Roland Reisley

Sara Giaveno, giovane laureata del Politecnico di Torino, con una tesi dal titolo “Usonia, una comunità costruita con Frank Lloyd Wright.Proposte di conservazione e valorizzazione per il patrimonio architettonico”, nel giorno del 150esimo anniversario della nascita di Frank Llloyd Wright,


Read more

Emanuele Piccardo. 1980: la prima volta del postmodern a Venezia

Nell’affrontare il Postmodern, la storica dell’architettura Léa-Catherine Szacka, nella sua recente monografia “Exhibiting the postmodern. The 1980 Venice Architecture Biennale” (Marsilio, Venezia 2016) sceglie il tema del display espositivo durante la prima biennale di architettura veneziana. La scelta dell’autrice di


Read more

Emanuele Piccardo. 1980: la prima volta del postmodern a Venezia

Nell’affrontare il Postmodern, la storica dell’architettura Léa-Catherine Szacka, nella sua recente monografia “Exhibiting the postmodern. The 1980 Venice Architecture Biennale” (Marsilio, Venezia 2016) sceglie il tema del display espositivo durante la prima biennale di architettura veneziana. La scelta dell’autrice di


Read more

Federica Alcozer. Viaggio nell’Italia delle periferie/Genova

L’occasione del bando Periferie lanciato dal Governo ha portato le città ad interrogarsi sulle proprie periferie, sui quartieri con maggiori caratteri di degrado, dismissione di aree ed edifici, disagio sociale. Genova ha risposto presentando progetti concentrati sull’area di Sampierdarena, Campasso (una parte di Sampierdarena) e


Read more

Federica Alcozer. Viaggio nell’Italia delle periferie/Genova

L’occasione del bando Periferie lanciato dal Governo ha portato le città ad interrogarsi sulle proprie periferie, sui quartieri con maggiori caratteri di degrado, dismissione di aree ed edifici, disagio sociale. Genova ha risposto presentando progetti concentrati sull’area di Sampierdarena, Campasso (una parte di Sampierdarena) e


Read more

Rachele Michinelli. Genova non è pronta per il Blueprint

Sono in mostra fino al 4 maggio a Palazzo Rosso le 76 proposte ricevute dal Comune per il concorso realizzato sulla base del Blueprint, il progetto donato alla città da Renzo Piano, inerente la valorizzazione dell’area fronte mare e del porto


Read more

Rachele Michinelli. Genova non è pronta per il Blueprint

Sono in mostra fino al 4 maggio a Palazzo Rosso le 76 proposte ricevute dal Comune per il concorso realizzato sulla base del Blueprint, il progetto donato alla città da Renzo Piano, inerente la valorizzazione dell’area fronte mare e del porto


Read more